Garmin Forerunner 305 test rewiev


Garmin Forerunner 305 test rewiev

Firmware software 2.90, firmware GPS 3.00 ultimo disponibile alla data 13/11/13
 
 
Il Forerunner 305 è ormai fuori produzione ma ci sono ancora tanti che lo usano definendolo “un mulo”, il mio ha lavorato per 4 anni in tutte le situazioni, corsa, MTB, downhill ecc.
Anche il 305 è un multisport, e unifica in un solo device due sport; running e bicicletta.

Si puo registrare anche una traccia mentre si nuota ma bisogna stare attenti a non bagnarlo. Per esempio si potrebbe mettere sotto la cuffia.

Troverete il manuale utente seguendo questo link: “MANUALE”

Il Forerunner 305 dispone di molti accessori oltre quelli compresi in confezione, compatibili con tecnologia ANT+™,tra cui sensore di velocitàcadenza, footpad e fascia cardio.

A differenza degli altri Forerunner il menu è veramente semplice.
Sebbene è molto simile al 205 il 305 è stato implementato della misurazione dei battiti cardiaci.

Materiali e forma:

L’indossabilità è perfetta, secondo me superiore a quella del 310XT, avendo il 305 l’antenna GPS posizionata in maniera più anatomica.
I materiali con cui è costruito, plastica nella parte anteriore e posteriore e gomma nel fianco destro e sinistro, il difetto che ho riscontrato è che i tasti dopo circa un’anno di utilizzo si sono rovinati come se si spelassero.Il Forerunner 305 non è impermeabile, il grado di impermeabilita è IPX7, (resiste ad un’im- mersione ad 1 metro per 30 minuti), ma se volete farlo durare nel tempo evitate totalmente di farlo bagnare.In parecchi forum si leggeva che molti utenti avevano riscontrato problemi di ossidazione del cicalino che emetteva i segnali acustici solo perchè essendo i buchini dell’altoparlante a contatto con la pelle entrava il sudore. Immaginatevi se lo immergete in acqua.

Funzione CARDIO-FREQUENZIMETRO

Come dicevo prima il forerunner 910XT è compatibile con i sensori ANT+, Oggi la Garmin propone 2 tipologie di fasce cardio:

Rewiev fasce cardio —–LINK—–

Nel 2008 anno in cui acquistai il Forerunner l’unica disponibile era la standard, ancora funzionante ed anche questa seppur non comoda come le altre è un carrarmato.

Come molti cardio-frequenzimetri visualizza la frequenza cardiaca in battiti al minuto, la frequenza media, la massima, tutti suddivisi se si vuole per lap.

ALTIMETRIA

La rilevazione altimetrica viene eseguita esclusivamente dal sensore GPS, sebbene non molto corretta è sempre un indice che può rendere l’idea del dislivello che abbiamo superato.
Anche il 305 si sincronizza con il Garmin Connect e in quest’ultimo c’è una funzione, che può essere disabilitata, che corregge in base a dati certi il grafico dell’elevazione e di conseguenza la variante Z di ogni punto rilevato.
Di default la correzione di quota è attiva.
Questa funzione risulta attiva in default anche per il 310XT, ma non per il 910XT essendo altimetro barometrico come spiego qui.

IMPOSTAZIONI:

 

All’interno di ogni categoria si può impostare le zone di passo e di frequenza cardiaca, le unità di misura ed il peso extra (peso bici, scarpe, ecc.).

All’interno del menu “Generale” troviamo le impostazioni di campo dati, le pagine disponibili sono 3, “Principale 1”, “Principale 2” e in base allo sport selezionato “Corsa”, “Bici” o “Altro”, i campi per ogni pagina posso essere da un minimo di 1 ad un massimo di 4.

Il Garmin Forerunner 205/305 utilizza la Registrazione Intelligente per registrare i vostri movimenti e creare la cronologia dettagliata. La Registrazione Intelligente seleziona dei punti chiave, dove avete cambiato direzione, velocità e frequenza cardiaca.
Potete anche registrare i dati per ogni secondo di attività. In questo modo sarà prodotta la registrazione più accurata ma, con questa impostazione, il Forerunner sarà in grado di registrare solo fino a un massimo di 3,5 ore di dati dettagliati.
Gli accessori per le misurazione che si possono utilizzare con questo forerunner sono sensore di cadeza, foot-pod e fascia cardio.

REPARTO BICI:

Esistono diversi accessori per agganciare il Forerunner alla bicicletta, io utilizzo l’attacco per il manubrio della polar. Lo utilizzavo con un Polar CS300 e non l’ho mai sostituito.
 
 
 
Per chi fa triathlon ci sono agganci rapidi ed accessori appositi per un trasferimento super rapido, si possono utilizzare consigliati iper altri dispositivi, come quelli per il 310xt e 910xt
Le funzioni inerenti la bici sono velocità istantanea, media, media ultimo lap, media lap corrente poi cadenza, distanza e tempo con le stesse tipologie della velocità.
 
L’ accessorio principale è il rilevatore di cadenza che unito al GPS completa al 100% le misurazioni effettuabili con questo device nell’ambito bici.
REPARTO CORSA:
L’accessorio principale per la corsa è il Foot-Pod, all’interno del menu impostazioni si può calibrare.

 

 
 
VIRTUAL PARTNER:
Il VP si può attivare o no dal menu impostazioni di CORSA, BICI e ALTRO.



Prendiamo esempio la corsa, impostando un passo con il quale si vuole correre una run, il forerunner eseguirà la corsa con voi mantenendo la velocità/passo da voi impostata.


SEGUI CORSA:

 “Segui corsa” è presente sia nel 910XT e nel 310XT ma si chiama segui percorso.

 

Inviamo da Garmin connect una traccia pre-eseguita, da ora in poi diventera percorso vediamo subito che  n.3 compaiono la voce “mappa” e “profilo”.
Questo perchè si è obbligati durante l’allenamento che si eseguirà, (l’allenamento verra registrato) di seguire il percorso precaricato (se ne possono caricare diversi o trasformare direttamente una traccia dalla cronologia).
 
Con “segui percorso”, una volta premuto “start” possiamo anche eseguire un riscaldamento l’importante è non raggiungere il punto si inizio del percorso o un qualsiasi punto della traccia.
 

Una volta avviato il timer premendo “start” vi comparirà, oltre alle normali 4 pagine con i campi dati, la pagina con in V.P. e la mappa con la traccia disegnata (sempre se l’avete attivata da impostazioni), altre 2 pagine una con una sorta di indicatore di direzione e un grafico di elevazione dove viene segnalata la posizione del V.P. e la vostra.
Nella schermata mappe troverete la traccia da seguire, 2 triangolini, uno indicante il VP e uno indicante la vostra posizione.
Se doveste sbagliare una deviazione il device vi comunicherà che siete fuori rotta

Waypoint:

 
A differenza dei fratelli maggiori il 205/305 supporta la gestione dei waypoint tramite computer windows, se dovessi consigliare un comodo e intuitivo programma consiglierei il seguente.

Se si possiede un Mac perchè non usare BaseCamp che funziona veramente bene.

Esistono anche tanti altri programmi a pagamento che eseguono più o meno cose, uno molto completo e CompeGPS, non ha un costo elevato, si può attivare su tre macchine differenti e delle volte sul ito ci sono delle belle promozioni.

About Tommaso Vagnini